Sala Lettura

Partiamo da quelli imprescindibili

  1. Le basi per uscire dai soliti trattamenti (che siano svedese, digitopressione, miofasciale, decontratturante e tutto quel clan lì)

Chaitow, Massoterapia, Red (Chaitow ha scritto tanti libri diversi solo per 20 pagine, prendi quello che ti convince)

Ida Rolf, Rolfing, Mediterranee (il top)

Ida Rolf, Il Rolfing e la realtà fisica, Astrolabio (bello, pieno di spunti sparsi)

Peter Schwind, Il corpo in linea, Mediterranee (bello, un must have)
Peter Schwind, Fascial and Membrane Technique, Churchill Livingstone (bello, ne abbiamo copie)
Peter Schwind, Rolfing, il cambiamento del corpo, ERREDICI

2. Se non ti ricordi l’anatomia
Khale, Leonhardt, Platzer, Anatomia umana Vol. 1, Piccin (un pilastro, tascabile da leggere anche in metro)
Thibodeau, Anatomia e fisiologia, CEA (un classico, utilissimo)

2a. Se proprio anatomia zero:
Kapit, W. and Elson, L.M., Colorare l’anatomia, Zanichelli (chiederci le tavole da colorare: abbiamo le netter gratuite o quasi)

2b. Quando l’anatomia l’hai digerita puoi passare a sbatterci i denti:
Kapandji, I.A., Fisiologia articolare, Marrapese
magari insieme con questo più ovvio
Kendall,I muscoli: funzioni e test, Verducci (vecchissimo ma sempre lui)

3. Quando hai familiarizzato con quelli sopra:
Jeffrey Maitland, Manipolazione spinale, Mediterranee (così..sì, ok, buono)

—–E qui siamo già a un buon punto—-

4. Se hai fatto le superiori (liceo o simili) un MUST!
Galimberti U., Il Corpo, Feltrinelli. (con il Downing quasi imprescindibile ma ci vogliono le basi)

5. Se appartieni al clan “le energie, i cristalli, le mani di luce”
James Oschman, The Scientific Basis of Bioenergy Therapies, Churchill Livingston Oschman è un autore nato culturalmente con Peter Melchior.
Un tempo era James e Nora Oschman poi Nora è sparita.. A pensar male ?
Comunque è un poderoso testo inizialmente di 600 pagine, arrivato a mille poi sceso a 400 che tanto mille non le leggeva nessuno e forse neanche 600. Ne abbiamo copia in inglese. Circola un riassuntino in italiano, pure disponibile.)

Per approfondire.

6. Juhan, Deann, Job’s body, Barrytown/ Station Hill Pr. (carino, utile)
Schulz L., Feitis, The endless web and Fascial anatomy and Physical reality, North Atlantic Books (bello! un poco datato; sul carretto della fascia son saliti anche gli Unni)
Dychtwald, K, Psicosoma, Astrolabio (noioso come la peste, troppi luoghi comuni- preferire Downing più difficile ma ben altro spessore)
Downing, Il corpo, la parola, Astrolabio (servono nozioni di psicoterapia analitica)
Anzieu, D., L’Io pelle, Borla (un vecchio classico)
Edelman G.M, Sulla materia della mente, Adelphi (un pilastro)
Kandel, Schwartz, Jessell, Fondamenti delle neuroscienze del comportamento, Ambrosiana (non facile, c’è di meglio)
Well, Luttgens, Kinesiologia, Verduci
Peter Levine, Somatic Experiencing, Astrolabio (preferire “Walking the tiger”)
Peter Levine, Traumi e shock emotivi, Macro (brutto tanto, livello basso)
Calais-Germaine, Blandine,  Anatomia per il movimento – vol. 1, L’arciere (bello ormai classico)
Thomas W. Myers, Meridiani Miofasciali, Tecniche nuove (non così convincente)
Noah Karrasch, Rolfing. Per i traumi del corpo e della mente, Hermes Edizioni
Jeffrey Maitland, Il corpo spazioso, Astrolabio (per addormentarsi subito)
Mary Bond, Energia ed equilibrio del corpo, Astrolabio
Mary Bond, Equilibrar la postura, URRA
Autori Vari, Il Rolfing, RED (bof)
Betsy Sise, Il metodo Rolfing, Macro Edizioni
Feldenkreis, M, Corpo e comportamento maturo, Astrolabio

7. Se ti interessasse l’aromoterapia
P.BELAICHE, Trattato di Fitoterapia e aromoterapia, RED
B.BRIGO, Fitoterapia e gemmoterapia, Laboratori Boiron
J.VALNET, Fitoterapia e aromoterapia, Giunti Martello
J.VALNET, Cura con le essenze, Giunti Martello
e stai lontano da tutto quello che circola in rete! Mai vista più fuffa. Al limite su google libri esiste il Fenaroli: Sostanze aromatiche naturali, ed?